IL BLOG E’ STATO TRASFERITO SUL SITO EVVVAI.COM

slide3_350

Il blog di Trev è stato trasferito a questo link: http://www.evvvai.com/it/blog

Tutti i nuovi articoli saranno visibili quindi sul sito evvvai.com
oltre che sui social network alle nostre pagine Facebook, Twitter e Google+

Buona lettura!

The Trev blog has been moved to this link: http://www.evvvai.com/en/blog

All new articles then be visible on the website: http://www.evvvai.com/en/
as well on social networks to our pages on Facebook, Twitter and Google+

Enjoy reading!

DRONI: UN AIUTO DAL CIELO

droneNegli ultimi anni la tecnologia ha compiuto importanti passi avanti soprattutto nel campo dei mini-veicoli comandati a distanza, che trovano importanti applicazioni soprattutto in ambito militare.
Sviluppati anche per utilizzi di svago, i droni stanno prendendo piede anche nell’agricoltura di precisione. Infatti, sono stati sviluppati diverse tipologie d’uso: dall’irrorazione alla lotta biologica, al monitoraggio delle colture, all’analisi e alla programmazione degli interventi da effettuare in campo.
Gli aeromobili a pilotaggio remoto (APR) possono essere equipaggiati con dei sofisticatissimi software in grado di rilevare il grado di umidità del terreno, mappare la coltura secondo il vigore vegetativo delle piante, rilevare anomalie dovute a patologie o insetti e molto altro.
La coltura di precisione con i droni finora sta trovando riscontro soprattutto per quanto riguarda la coltivazione di mais e pomodori e sta prendendo piede anche nella viticoltura, dove è destinata a diventare un importante alleato.

Martina Brescia

DRONES: HELP FROM THE SKY

In recent years technology has made significant progress, particularly for mini-remotely operated vehicles, which have important applications especially in military field.
Also developed for leisure use, drones are gaining ground in precision farming. In fact, different types of use have been developed: from spraying to biological control, crop monitoring, analysis and planning of interventions to be carried out in the crop.
The Unmanned Aerial Vehicle (UAV) can be equipped with sophisticated software that can detect the degree of soil moisture, mapping the cultivation of plants according to the vegetative vigor, detect anomalies due to diseases or insects, and so on.
The precision farming with drones is taking hold in particular as regards the cultivation of corn and tomatoes, and is gaining ground in viticulture, which is set to become an important ally.

IDROPONICA: LA COLTIVAZIONE SENZA TERRA

IdroponicaL’ idroponica è, insieme all’aeroponica e all’acquaponica, un tipo di coltivazione che non utilizza il terreno. Con questa tecnica, la terra viene sostituita da materiale inerte: argilla espansa, pietra pomice, perlite, fibra di cocco, lana di roccia, ecc. e le piante vengono irrigate con una soluzione di acqua e composti inorganici per fornire tutti i nutrienti che permetteranno la crescita vegetativa.
Si tratta di una tecnica che permette di risparmiare acqua e spazio, poiché sono frequenti installazioni idroponiche a più livelli o addirittura in verticale.
Questo tipo di coltura viene effettuato soprattutto indoor in serra o in casa e presenta il grande vantaggio di limitare molto gli attacchi da parte di insetti o batteri che possono provenire dalla terra o dall’esterno. Con le giuste attrezzature ed un po’ di ricerche è possibile realizzare facilmente il proprio impianto idroponico fai-da-te.

Martina Brescia

Vedi le offerte di evvvai.com sulle attrezzature per il tuo impianto idroponico

HYDROPONIC: COLTIVATION WITHOUT SOIL

Hydroponics is, together with aeroponic and aquaponics, a type of crop that not using the soil. With this technique, the soil is replaced by inert material: expanded clay, pumice stone, pearlite, coconut fiber, mineral wool, etc. and the plants are irrigated with a solution of water and inorganic compounds to provide all the nutrients that allow the vegetative growth.
It’s a technique that allows to save water and space, infact are frequent hydroponic installations in more levels or even vertically.
This type of cultivation is carried mainly indoors in greenhouses or at home and has the great advantage to limit a lot of attacks by insects or bacteria that may come from the ground or from outside. With the right equipment and some researches, you can easily build your own DIY hydroponic system.

See evvvai.com deals on equipments for your hydroponic system

CAMPAGNOLA – MADE IN ITALY DAL 1958

CAMPAGNOLA   campagnola logoFondata a Bologna nel 1958, Campagnola rappresenta una realtà imprenditoriale italiana fortemente legata all’applicazione tecnologica in ambito agricolo.
Le tecnologie sviluppate, hanno spinto Campagnola nel mercato mondiale dei sistemi pneumatici ed elettromeccanici per la potatura e la raccolta agevolata ed endotermici per la sola raccolta.
Fortemente impegnato nella ricerca e nella realizzazione di soluzioni vincenti per il mondo agricolo, lo staff di Campagnola ha saputo consolidare nel tempo un rapporto di assoluta fiducia e sicurezza con la propria clientela, distribuita in tutto il mondo.
Inoltre, negli ultimi anni l’azienda, grazie ad una moderna visione imprenditoriale, ha raggiunto grandi traguardi, come la certificazione ISO 9001:2008, l’apertura di una filiale spagnola a Barcellona e l’inaugurazione di altri due stabilimenti destinati alle nuove linee di produzione.

Vedi i prodotti Campagnola su evvvai.com


CAMPAGNOLA – MADE IN ITALY SINCE 1958campagnola3

Founded in Bologna in 1958, Campagnola is an Italian company strongly linked to technological application in agriculture.
The developed technologies, have pushed Campagnola in the world market of pneumatic and electromechanical systems for pruning and facilitated harvest and endothermic only for the harvest.
campagnola2Heavily involved in research and development of winning solutions for the agricultural world, the Campagnola staff has been able to consolidate over time a relationship of absolute trust and confidence with customers, distributed worldwide.
Moreover, in recent years the company, thanks to a modern entrepreneurial vision, has achieved great goals, such as ISO 9001: 2008 certification, the opening of a Spanish branch in Barcelona and the inauguration of two other establishments for new production lines.

See Campagnola products on evvvai.com

MARGOTTA

margottaIn alternativa alla talea, una tecnica efficace di moltiplicazione adattabile a diverse tipologie di piante è la cosiddetta margotta, che consiste nello stimolare la radicazione di un ramo ancora attaccato alla pianta madre.
La margotta aerea è la più utilizzata e si attua partendo da un’incisione sulla corteccia del ramo che si vuole far radicare o asportando una porzione di corteccia ad anello, oppure con un’incisione a linguetta in verticale, sollevando la corteccia. In seguito si cosparge la zona interessata di ormone radicale e si pone della torba umida; si chiude il tutto con della plastica preferibilmente scura formando un manicotto legato al di sotto e al di sopra e avendo cura di mantenere il terriccio sempre umido. Quando il ramo ha ben radicato, lo si taglia al di sotto e lo si interra.
Questa tipologia è efficace per gli arbusti e le piante ornamentali con rami poco flessibili come l’acero, il ficus, la dracaena, l’aralia, il melograno, l’azalea, il cedro, la gardenia, il pittosporo, il kerria, o alberi da frutto quali il gelso, l’ulivo, gli agrumi, il fico, ecc. Il periodo ideale per effettuarlo è da aprile a maggio.

Martina Brescia

Vedi le proposte di evvvai.com sui coltelli da innesto

GRAFT LAYERING

As an alternative to cutting, an effective propagating technique adaptable to different types of plants is the so-called graft layering, which consists in stimulating the rooting of a branch still attached to the mother plant.
Air layering is the most used and is carried out starting from an incision on the bark of the branch you want to root or removing a portion of bark ring, with an incision or a vertical tab, lifting the bark. Following sprinkle the affected area of radical hormone and stands of moist peat; closes the whole with the plastic preferably dark forming a sleeve tied below and above, and taking care to keep the soil is always damp. When the branch has rooted, cutting it below and it buries.
This type is effective for shrubs and ornamental plants with branches inflexible as maple, ficus, the dracaena, the aralia, pomegranate, azalea, cedar, gardenia, the pittosporum, the kerria, or fruit trees such as mulberry, olive, citrus, figs, etc. The ideal time to do so is from April to May.

See evvvai.com deals on graft knives

NOVITAL – DAL 1976, PER TRADIZIONE E NATURA

novitalDa quarant’anni Novital si occupa di progettazione e realizzazione di prodotti zootecnici totalmente “made in Italy”. Grazie alla notevole esperienza acquisita ed al livello tecnico raggiunto, tutta la produzione garantisce un elevato standard qualitativo e tecnologico, senza tralasciare l’importanza della tradizione, modernizzando e semplificando gli antichi mestieri legati all’agricoltura e all’allevamento.
L’amore per la natura ed il forte legame con la terra sono la motivazione a cercare incessantemente soluzioni ed alternative che rispondano a bisogni reali.
Inoltre, l’accurata selezione dei materiali utilizzati, lo studio dell’estetica dal gusto innovativo, l’impiego di tecnologie avanzate, i continui controlli ed il rigoroso rispetto delle norme vigenti assicurano ottime prestazioni garantendo grande affidabilità e qualità.

Vedi i prodotti Novital su evvvai.com

NOVITAL – SINCE 1976 FOR TRADITION AND NATURE

For forty years Novital deals with design and production of breeding products totally “made in Italy”. Thanks to the considerable experience and the technical level reached, the production ensures a high quality and technological standard, without forgetting the importance of tradition, modernizing and simplifying the ancient crafts related to agriculture and breeding.
Love for nature and strong link with the soil are the motivation to constantly look for solutions and alternatives that meet real needs.
In addition, careful selection of materials used, aesthetic study of innovative taste, use of advanced technology, continuous controls and strict compliance with current standards ensure excellent performance guaranteeing very reliability and quality.

See Novital products on evvvai.com

LAVORI E RACCOLTO DI APRILE

faveAd aprile è possibile seminare gran parte delle piante per l’orto estivo, facendo attenzione a scaglionare le piantine per evitare di effettuare il raccolto tutto in una volta. Si può seminare in semenzaio pomodori, zucchine, melanzane, peperoni, zucca, anguria, melone e insalatine da taglio.
É possibile anche seminare e trapiantare le aromatiche.
Il raccolto tipico di questo periodo è caratterizzato da: finocchi, cavoli, broccoli e cime di rapa tardivi, asparagi, carciofi, fave, piselli, porri, radicchio, ravanelli, lattuga e insalatine da taglio, spinaci, bieta, fragole, kiwi e gli ultimi agrumi.
Si tratta di un periodo propizio anche per raccogliere le erbe spontanee primaverili (LEGGI L’ARTICOLO).

Martina Brescia

CROP WORKS AND HARVEST OF APRIL

In April you can sow most of the plants for the summer garden, making sure to stagger plants to avoid harvest all at once. You can sow in seed beds tomatoes, zucchini, eggplant, peppers, pumpkin, watermelon, melon and cutting salads.
You can also sow and transplant aromatic plants.
The harvest typical of this period is characterized by: fennel, cabbage, broccoli and turnip greens of late, asparagus, artichokes, beans, peas, leeks, radicchio, radishes, lettuce and cutting salads, spinach, chard, strawberries, kiwi and last citrus.
It is also a convenient period to harvest spring weeds (READ THE ARTICLE).

L’ALMANACCO DI APRILE

almanacco_aprileIl mese si apre con il “Pesce d’Aprile”, una tradizione legata all’usanza di fare scherzi, presente in diverse culture e le cui origini sono incerte. In Italia questa consuetudine è stata importata probabilmente dalla Francia verso la fine del 1800.
Sembrerebbe che il nome “aprile” derivi da Afrodite, dea dell’amore, alla quale il mese era dedicato.
Si tratta di un mese in cui la primavera entra nel vivo, il clima si fa più mite, ma la piovosità resta abbastanza elevata.
Dal 15 al 28 aprile sarà possibile assistere ad una pioggia di meteore che raggiungerà il suo picco il giorno 22; si tratta delle Liridi, le prime stelle cadenti avvistate nella storia.

luna-nuova     7 aprile Luna Nuova alle ore 13.23
primo quarto     14 aprile Primo Quarto alle ore 05.59
luna_piena     22 aprile Luna Piena alle ore 07.23
ultimo quarto     30 aprile Ultimo Quarto alle ore 05.28

 

APRIL ALMANAC

The month begins with the “April Fools”, a tradition linked to the custom of making jokes, present in different cultures and whose origins are uncertain. In Italy this practice was probably imported from France in the late 1800s.
It would seem that the name “April” comes from Aphrodite, goddess of love, to which the month was dedicated.
It is a month when the spring goes live, the climate is milder, but the rainfall is high enough.
From April 15 to 28 it will be able to watch a meteor shower will reach its peak on day 22; these are the Lyrids, the first shooting stars spotted in history.

luna-nuova     7th April New Moon at 01.23 PM
primo quarto     14th April First Quarter at 05.59 AM
luna_piena     22nd April Full Moon at 07.23 AM
ultimo quarto     30th April Last Quarter at 05.28 AM

 

 

 

COS’E’ LA PERMACULTURA

Un esempio di coltura "promiscua" che sfrutta gli spazi incrementando la coesistenza di diverse varietà.
Un esempio di coltura “promiscua” che sfrutta gli spazi incrementando la coesistenza di diverse varietà.

Il termine “permacultura” sta ad indicare un sistema di agricoltura-permanente, in pratica la progettazione per insediamenti umani ecosostenibili, fondati sulla centralità dell’agricoltura e su un’attenzione particolare al territorio al fine di raggiungere un livello di perfetta armonia tra uomo e natura. Il concetto alla base della permacultura è che la natura sarebbe in grado di auto-regolarsi da sola, senza interventi invasivi come l’aratura o l’irrigazione intensiva.
Si tratta di una teoria che è possibile applicare pressoché a tutte le realtà agricole, a partire dal balcone domestico fino al grande insediamento urbano.
Secondo i principi della permacultura sono stati sviluppati diversi sistemi armonici inerenti d’edilizia e l’agricoltura: l’architettura bioclimatica che prevede diverse pratiche per rendere sostenibili le abitazioni fino al concetto della cosiddetta “casa passiva”, l’orto sinergico attuato con la cosiddetta “lasagna gardening”, la coltura promiscua che riguarda lo sfruttamento degli spazi incrementando la coesistenza di diverse varietà di piante, l’irrigazione a goccia che simula l’azione della pioggia, ecc.

Vedi i sistemi di irrigazione a goccia su evvvai.com

Martina Brescia

WHAT IS PERMACULTURE

The term “permaculture” means an permanent-agriculture system, in practice the design for sustainable human settlements, based on centrality of agriculture and special attention to territory in order to reach a level of perfect harmony between man and nature. The basic concept of permaculture is that nature would be able to self-regulate itself without invasive interventions such as plowing or intensive irrigation.
It’s a theory that can be applied to almost all agricultural situations, from domestic balcony to the large urban settlement.
According to the principles of permaculture are been developed different harmonic systems regarding construction and agriculture: the bioclimatic architecture that provides several practices to make sustainable homes up to the concept of so-called “passive house”, the synergic garden implemented with so-called “lasagna gardening”, promiscuous culture that regards the use of space by increasing the co-existence of different varieties of plants, drip irrigation which mimics the action of rain, etc.

See drip irrigation systems on evvvai.com

BAHCO – IL PESCE E L’AMO

bahco2
Johan Petter Johansson
bahco3
Berndt August Hjorth

Nel 1862 Johan Petter Johansson ha stabilito la sua azienda, la Enköpings Mekaniska Verkstad in Svezia. Era un artigiano abile e creativo e a lui dobbiamo invenzioni come la chiave giratubi e la chiave inglese regolabile, oltre ad altri 116 brevetti accumulati nel corso della vita.
Nel 1890 Berndt August Hjorth ha acquisito i diritti per la commercializzazione dei prodotti di Enköpings Mekaniska Verkstad ed, in seguito, ha rilevato l’intera azienda, che è entrata a far parte della BA Hjorth & Co., nome contratto in BAHCO.
In seguito ad una profonda crisi dell’industria siderurgica europea negli anni ’70 dell’Ottocento, solo l’applicazione dell’acciaio duro e resistente per la creazione di ami da pesca riuscì a risollevare il settore e quando iniziò la produzione di lame nel 1886 il marchio scelto da Bahco fu il pesce con l’amo, che avrebbe comunicato le particolari proprietà di resistenza e forza dell’acciaio.
Il marchio è tra i più antichi registrati, e bahcol’icona “Fish & Hook” è ancora incorporata in tutti gli strumenti di Bahco come garanzia di alta qualità, prestazioni e produttività.
Nel corso degli anni ci sono stati molti sviluppi e acquisizioni, ma Bahco rimane il marchio principe degli utensili manuali. Oggi è il fiore all’occhiello di SNA Europa.

Vedi i prodotti Bahco su evvvai.com

BAHCO – THE FISH AND THE HOOK

In 1862 Johan Petter Johansson established his company, Enköpings Mekaniska Verkstad in Sweden. It was a clever and creative craftsman and to him we owe inventions such as pipe wrench and adjustable key, in addition to other 116 patents accumulated over his lifetime.
In 1890 Berndt August Hjorth acquired the rights for the commercialization of Enköpings Mekaniska Verkstad products and, subsequently, took over the entire company, which became part of BA Hjorth & Co., contract name BAHCO.
Following a deep crisis in the European steel industry in the ’70 of eight hundred century, only the hard and tough steel application for the creation of fish hooks was able to revive the sector and when it started the production of blades in 1886 the brand chosen by Bahco was the fish with the hook, that would communicate the particular properties of strength and endurance of steel.
The brand is one of the oldest recorded, and the “Fish & Hook” icon is still incorporated into all Bahco tools as a guarantee of high quality, performance and productivity.
Over the years there have been many developments and acquisitions, but Bahco remains the prince brand of hand tools. Today is the flagship of SNA Europe.

See Bahco products on evvvai.com